Sky Arte HD
SkyArte

Munch e Van Gogh assieme, per la prima volta

1 agosto 2015

Vincent van Gogh (1853 - 1890), The Bridge at Trinquetaille, 1888, Privécollectie

Edvard Munch e Vincent van Gogh nacquero a dieci anni di distanza l’uno dall’altro, ma l’epoca storica non fu l’unico punto di contatto tra i due. Lo sa bene il Van Gogh Museum di Amsterdam che, in occasione delle celebrazioni per i 125 anni dalla scomparsa del pittore olandese, porta per la prima volta in Olanda un confronto diretto tra i due geni tormentati dell’arte post-impressionista.

Il 25 settembre sarà inaugurata la mostra Munch : Van Gogh. Il museo olandese ospiterà, sino al 17 gennaio 2016, oltre 100 opere dei due artisti, tra le quali si distinguono anche importanti prestiti di altre istituzioni museali, raramente concessi. Non poteva mancare L’Urlo, opera iconica di Munch che sarà temporaneamente trasferita ad Amsterdam dalla Galleria Nazionale di Oslo.
Di altre collezioni internazionali si potranno ammirare Il Bambino Malato e Madonna, entrambe di Munch, il ritratto Patience Escalier e Il Ponte di Trinquetaille (nell’immagine in apertura) di van Gogh.

La mostra sarà allestita nella nuova sala del museo olandese progettata dall’architetto giapponese Kisho Kurokawa. Munch : Van Gogh sarà la prima mostra a essere ospitata all’interno della rinnovata area del museo, che riaprirà a settembre dopo più di tre anni.

In occasione della mostra, dieci istituzioni culturali della capitale olandese hanno sviluppato un ampio programma comprendente film, performance, dibattiti e musica, incentrato sull’eredità artistica dei due grandi pittori. Un esempio? L’EYE Film Institute proietterà cortometraggi realizzati da giovani registi e liberamente ispirati all’Urlo.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close