Sky Arte HD
SkyArte

Uno storico palazzo veneziano accoglie l’arte contemporanea

4 ottobre 2015

Fino al 31 ottobre, l’arte contemporanea dialogherà con la Storia veneziana, sullo sfondo di Palazzo Molin, costruito nel Quattrocento a poca distanza da Piazza San Marco. Qui trovano dimora le opere di Maria Rebecca Ballestra e Julien Friedler, con il patrocinio dalla filiale italiana della Fondazione Principe Alberto II di Monaco e del Consolato onorario del Belgio.
Promossa dalla Fondazione Sotheby’s International Realty di Venezia, l’esposizione – ideata e organizzata da Roberta Miacola – riunisce due artisti dai percorsi differenti, accomunati però dall’attenzione alle dinamiche partecipative e sociali che l’arte può veicolare.

Maria Rebecca Ballestra presenta a Palazzo Molin le opere frutto di un progetto biennale – Journey into Fragility – già esposto sull’Isola lagunare della Certosa e incentrato sul legame tra arte e ambiente alla luce della Carta per la Terra e per l’Uomo del poeta e saggista Massimo Morasso.
Il lavoro di Julien Friedler – psicoanalista, scrittore e fondatore nel 1990 della Compagnia artistica Spirit of Boz – esplora la modernità attraverso testi, dipinti, installazioni e performance, che stimolano la partecipazione collettiva.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close