Sky Arte HD
SkyArte

La stampa 3D traduce l’arte per i non vedenti

30 ottobre 2015

arte riproduzione stampa 3d per non vendenti

Negli ultimi sette anni, l’azienda 3DPhotoWorks ha lavorato allo sviluppo delle tecnologie di stampa 3D, inseguendo l’idea di convertire opere d’arte, fotografie, diagrammi e altre immagini in riproduzioni tattili, rendendole così accessibili anche ai non vedenti.

Il progetto si basa su studi neuroscientifici, secondo i quali i non vedenti sono in grado di visualizzare mentalmente un’immagine, attraverso input di natura tattile. Come funziona? Il dipinto o la fotografia sono ricreati in versione tridimensionale, da esplorare con il tatto. Per rendere l’esperienza ancora più vivida, i progettisti hanno pensato di aggiungere descrizioni vocali che si attivano, grazie a sensori, percorrendo la stampa in rilievo con le dita.

Al momento, l’innovativo progetto è alla ricerca di fondi sul sito di crowdfunding Kickstarter: l’obiettivo è raggiungere 500mila dollari, per incrementare e accrescere la produzione, al momento limitata. Gli ideatori puntano a diffondere la tecnologia nei musei di tutto il mondo, consentendo agli 285 milioni di non vedenti di accedere al patrimonio artistico senza alcuna intermediazione.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close