Sky Arte HD
SkyArte

La natura secondo Mario Merz

29 luglio 2016

Nel centro d’arte contemporanea di Torino che porta il suo nome e che custodisce il suo corposo lascito artistico – la Fondazione Merz, appunto – è in corso, fino al 18 settembre, la mostra Mario Merz. La natura è l’equilibrio.

Pensata come un racconto poetico, la rassegna comprende una decina di lavori importanti eseguiti dall’artista torinese dalla metà degli anni Settanta agli anni Duemila – tra cui disegni, pitture, neon, igloo e installazioni. Alle opere sono abbinati e riportati sul muro alcuni testi che provengono da appunti, libri dell’artista o estratti da sue interviste.

L’allestimento sottolinea l’attenzione di Merz per il mondo vegetale e per quello animale, proprio perché la sua ricerca è sempre stata incentrata sul rapporto tra natura e cultura, sull’osservazione delle leggi fondamentali che governano l’universo, in base alla logica per la quale abitare la terra significa osservare e partecipare alle sue evoluzioni. Completano la mostra alcune vetrine contenenti schizzi, quaderni e piccoli disegni inediti.

[Immagine in apertura: La Natura è l’equilibrio, Fondazione Mario Merz, Torino 2016, foto R. Ghiazza]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close