Sky Arte HD
SkyArte

Il vetro di Murano alla conquista di Monaco

27 agosto 2016

Capitali indiscusse della creatività, Milano e Venezia hanno saputo distinguersi, nell’arco del Novecento, anche per un’altra caratteristica: complici la Triennale in Lombardia e la Biennale in laguna, le due città hanno riconosciuto al vetro di Murano tutta l’attenzione che merita, esponendo i manufatti realizzati grazie a una tecnica centenaria.

Parte da queste premesse Murano. Milano. Venezia. Glass, la mostra allestita presso il Neue Sammlung Design Museum della Pinakothek der Moderne di Monaco fino al 20 novembre. Un viaggio tra le creazioni degli autori che, nel corso degli anni, hanno dato prova di grande talento nell’ambito dell’arte vetraria, protagonisti, insieme ai loro lavori, delle rassegne espositive milanesi e veneziane.

Venini, Archimede Seguso e Barovier & Toso sono solo alcune delle grandi aziende del settore, responsabili di un incredibile rilancio della tecnica vetraria muranese durante il secolo scorso, coinvolgendo nell’impresa i designer di allora, chiamati a collaborare, a partire dagli anni Venti, con gli artigiani del vetro.

I circa 200 oggetti presentati a Monaco appartengono alla Holz Collection di Berlino, una delle più importanti al mondo sul fronte dei vetri di Murano realizzati nel Novecento e negli anni Duemila. Tra i pezzi di maggior prestigio, spiccano il Calice a spirale firmato da Barovier ed esposto alla Biennale di Venezia del 1895, i vasi progettati da Carlo Scarpa, i celebri Pezzati di Fulvio Bianconi e i Merletti di Archimede Seguso.

[Immagine in apertura: Murano. Milano. Venezia. Glass, photo Anna Seibel]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close