Sky Arte HD
SkyArte

Alessandro Penso e il dramma dei rifugiati

17 settembre 2016

Si rinnova l’appuntamento con il Festival Isole che Parlano, la rassegna ospitata da Palau, in Sardegna, improntata alla valorizzazione del territorio attraverso eventi ed esposizioni a carattere artistico. Quest’anno il protagonista della sezione fotografica del festival è Alessandro Penso, impegnato in una profonda indagine sul tema della migrazione.

Fino al 30 settembre, il Centro di Documentazione del Territorio farà da cornice a Lesvos, una raccolta di 40 immagini realizzate da Penso allo scopo di documentare il dramma dei rifugiati nell’avamposto greco. Esito di un reportage faticoso, le immagini testimoniano la tragica epopea dei profughi giunti sulle coste greche e poi costretti a proseguire il viaggio in condizioni disperate.

Denunciando visivamente le restrizioni imposte dalla polizia locale al suo lavoro di fotografo e denunciandone le omissioni di soccorso nei confronti dei migranti, Penso accende i riflettori sulle invalidanti dinamiche della paura, vera piaga del presente e limite alla ricerca di nuove soluzioni in merito alla questione dei rifugiati.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close