Sky Arte HD
SkyArte

Una notte nella casa di Edward Hopper

13 ottobre 2016

Non ci sono solo le grandi mostre, a promuovere e rafforzare la passione del pubblico verso Edward Hopper, l’artista statunitense protagonista da pochi giorni proprio di un’ampia rassegna allestita al Complesso del Vittoriano, a Roma.
Partecipando e aggiudicandosi l’asta promossa dalla Edward Hopper House Art Center, l’ente che gestisce il lascito e la casa del celebre pittore scomparso nel 1967, sarà infatti possibile trascorrere un intero weekend nella dimora, dormendo all’interno della camera da letto dell’artista.

Con una base fissata a 650 dollari, l’asta mette in palio la possibilità di alloggiare presso l’abitazione privata di Hopper, ubicata a Nyack, New York. Al suo interno, il pittore ha soggiornato fino al compimento dei 28 anni. La camera da letto in questione è frutto di una ricostruzione fedele dei suoi disegni, messa a punto dall’interior designer Ernest de la Torre e dall’architetto Walter Cain, artefici di un accurato lavoro di ricerca.
All’asta, in apertura il prossimo 15 ottobre, è associata una buona causa: la cifra raccolta verrà infatti destinata alla promozione di programmi di formazione nelle scuole e nel centro dedicato ad Hopper.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close