Sky Arte HD
SkyArte

Il nuovo murale di Alice Pasquini in Australia

22 novembre 2016

È una giovane donna intenta a scrutare l’orizzonte, la figura che emerge dall’imponente murale ultimato da Alice Pasquini, nell’arco di otto giorni, su una delle pareti esterne dell’edificio ospite del Museo Italiano, nel quartiere di Carlton, a Melbourne, una delle aree a più alta densità tricolore.

Dopo aver realizzato numerosi lavori negli Stati Uniti, in Sud America, in Vietnam, a Singapore e, naturalmente, in Italia e in Europa, la street artist è approdata in Australia, dove ha scelto di proporre un intervento legato alla migrazione italiana nel paese dell’Oceania. La protagonista del suo murale –  destinato a diventare “un’icona nel centro di Carlton“, come ha auspicato Giancarlo Martini Piovano, Ceo di CO.AS.IT, l’agenzia per il benessere e la formazione della comunità italo-australiana a Victoria, cui l’opera è stata donata – è ritratta insieme a una grande imbarcazione che conduce gli italiani nella loro terra d’adozione.

Per L’Australia / Passenger – questo il nome del nuovo muro – è “dedicato alla storia dell’emigrazione italiana in Australia, trae ispirazione dalle opere della collezione del Museo Italiano e dalla documentazione della Italian Historical Society”, ha spiegato la stessa Pasquini.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close