Sky Arte HD
SkyArte

Giornata della Memoria: Firenze ricorda Giorgio Castelfranco

24 gennaio 2017

Alberto Savinio, Ritratto di Giorgio Castelfranco, matita su carta, Collezione privata

Apre i battenti, in concomitanza con la Giornata della Memoria 2017, la mostra Giorgio Castelfranco (1896-1978). Curatore, mecenate, difensore d’arte che, nella Sala del Camino – Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi, a Firenze, ricorda un protagonista della salvaguardia del patrimonio culturale italiano.

Curata da Claudio Di Benedetto, l’esposizione si concentra sul percorso umano e professionale dell’ex direttore delle collezioni di Palazzo Pitti, “vittima delle leggi razziali, clandestino operatore per la libertà del Paese e per l’integrità del suo patrimonio artistico, conoscitore, fautore e mecenate dell’arte contemporanea“. In particolare, il percorso espositivo si sofferma sul legame fra Castelfranco e l’artista Giorgio de Chirico, del quale fu oltre che amico, anche mecenate e collezionista.

[Immagine in apertura: Alberto Savinio, Ritratto di Giorgio Castelfranco, matita su carta, Collezione privata]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close