Sky Arte HD
SkyArte

Peeters e Schoonhoven, i rivoluzionari dell’arte olandese

10 febbraio 2017

È intitolata ad Henk Peeters e Jan Schoonhoven la mostra che, dall’11 febbraio al 4 marzo, animerà gli spazi milanesi di Dep Art. Un omaggio ai due artisti fondatori – insieme ad Armando, Jan Hendrikse e Herman de Vries – del gruppo Nul, protagonista di una vera e propria rivoluzione sullo sfondo creativo olandese degli anni Sessanta.

La rassegna Da ZERO a Infinito raccoglie una selezione di opere realizzate da Peeters fra il 1961 e il 2005 e ventuno disegni di Schoonhoven, datati tra il 1962 e il 1985 e provenienti dalla collezione dello stesso Peeters. Una testimonianza immediata della cosiddetta “arte oggettiva”, promossa dai due autori e dal loro gruppo; un’arte anti-espressionista, legata all’idea di tabula rasa e concretezza.

Il titolo stesso allude ai profondi rapporti tra Nul e il movimento Zero, evocando la tendenza di Peeters all’azzeramento delle categorie artistiche e l’estetica infinitamente iterabile proposta da Schoonhoven. Una ricerca per certi versi contigua a quella condotta da artisti come Biasi e Dadamaino ma anche Fontana, Manzoni e Castellani.

[Immagine in apertura: Henk Peeters, Untitled, 1967, piumino da cipria su velluto, 18 x 20.5 cm]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close