Sky Arte HD
SkyArte

Il Padiglione di Barcellona di Mies Van Der Rohe in digitale

17 marzo 2017

Mies van Der Rohe, The_Barcelona_Pavilion

Realizzato dall’architetto tedesco Ludwig Mies Van Der Rohe, in occasione dell’Exposición Internacional de Industria Eléctricas de Barcelona, il Padiglione con cui la Germania si presentò all’appuntamento internazionale nel 1929 è un’opera simbolo della storia architettonica del Novecento.
Contraddistinto dalla “pianta libera”, da una struttura portante puntiforme, per la quale vennero impiegati otto pilastri cruciformi in acciaio, e dalla presenza di lastre in marmi preziosi, conquistò ben presto la fama di “edificio-manifesto” dei principi progettuali del suo autore. Un successo che, molti anni dopo il suo smantellamento, incoraggiò un gruppo di architetti spagnoli a ricostruirlo, a partire dalla documentazione fotografica dell’epoca e dalle planimetrie e sezioni originarie.

La fama del Padiglione di Barcellona non accenna a diminuire neppure oggi e sono molte le persone che, in occasione di un soggiorno nel vivace capoluogo della Catalogna, scelgono di raggiungere il parco di Montjuïc per visitarlo. Di recente la Mies van der Rohe Foundation e la società CL3VER hanno lavorato insieme per poter estendere ulteriormente questa possibilità, con un’attenzione anche a quanti non si trovano fisicamente in città.
Un tour interattivo in 3D, ottimizzato per i dispositivi mobili e per la visione sul web, consente infatti di entrare e attraversare uno dei capolavori di Mies van der Rohe.

Un buon modo, per quanti lo desiderano, per vivere un’esperienza coinvolgente, prima o dopo un viaggio nella città spagnola, o per estendere la propria conoscenza sul progetto. Infatti, il tour comprende anche contribuiti testuali che consentono di approfondire la comprensione della storia, del design, dei materiali e degli altrettanti celebri arredi del padiglione.