Sky Arte HD
SkyArte

Coachella 2017, cosa è successo nel primo weekend

18 aprile 2017

lady gaga coachella 2017

Riflettori puntati sulla nuova edizione del Coachella Valley Music and Arts Festival – universalmente noto come Coachella – il cui primo weekend di apertura non ha mancato di entusiasmare e coinvolgere le migliaia di spettatori confluiti a Indio, in California.
Il primo weekend dell’appuntamento – ormai un must sul fronte musicale e del costume, con le immancabili incursioni delle celebrità dello star-system internazionale in eccentriche mise messe a punto per diventare virali – ha incoronato Lady Gaga (nella foto in apertura, fonte Facebook) come propria regina.

La sua esibizione, una delle più attese della line-up del fine settimana dal 14 al 16 aprile, si è imposta per la prorompente carica e la trascinante energia. Nonostante qualche momento di imbarazzo a causa di alcuni inconvenienti tecnici, ugualmente memorabile è stato il live dei Radiohead, tra le voci più attese del programma insieme a Lorde, Bon Iver e Kendrick Lamar.
Sul palco di Indio si sono esibiti anche Bonobo, Father John Misty, Little Dragon, Mac DeMarco, The xx, Four Tet, Moderat, Nicolas Jaar, Thundercato, Devendra Banhart, Future Islands, Justice e New Order, con il consueto mix tra i generi che intercetta anche le sonorità della dance e dell’elettronica.

Tra le novità del Coachella 2017, giunto alla 18esima edizione, anche l’estensione dell’area occupata complessivamente dal festival, con un incremento della capacità passato da 99mila a 125mila unità.
Tutti i live, inoltre, sono disponibili in streaming su YouTube, attraverso tre canali dedicati. Un ottimo modo per ingannare l’attesa per i concerti del weekend conclusivo: dal 21 al 23 aprile, sul “rovente” palco dell’Empire Polo Club.