Sky Arte HD
SkyArte

L’eros in versione illustrata, e ironica, a Cremona

25 aprile 2017

Riccardo-Guasco-Doggystyle

Affrontare la tematica dell’eros senza scadere nella pornografia e nell’ostentazione non è un’impresa semplice. Ma i protagonisti di Drawjob, la mostra allestita fino al 14 maggio presso lo Spazio Tapirulan di Cremona, sono riusciti nell’intento.

Con ironia e un tocco di irriverenza i 22 illustratori, fra cui Massimo Caccia, Gloria Pizzilli, Simone Massoni, Riccardo Guasco (sua l’immagine in apertura), Chiara Fedele, Gianluca Garofalo e Paolo D’Altan, sono stati invitati a confrontarsi con altrettante categorie afferenti a diverse pratiche erotiche. L’obiettivo? Fornirne una rappresentazione senza disegnare in maniera esplicita alcuna performance.

Le opere, oggi esposte a Cremona, sono accompagnate dalle parole di 6 autrici – come Maria Elena Barnabi, Barbara Massaro e Chiara Oltolini – che hanno dato voce a fantasie e racconti erotici ispirati alle illustrazioni, innescando un vero dialogo tra testi e immagini. A corredo del progetto, anche un catalogo con le prefazioni di Marco Rossi, Franco Trentalance e Santa Nastro.