Sky Arte HD
SkyArte

Un festival di street art per salvare un borgo del Molise in pericolo

31 maggio 2017

Alice_Pasquini_Civitacampomarano_phJessicaStewart.

Dopo il successo dell’edizione d’esordio, Civitacampomarano si prepara a ospitare il ritorno di CVTà Street Fest, il festival di arte urbana ideato dalla street artist Alice Pasquini, in arte AliCè (di cui proponiamo in apertura un murale, photo by Jessica Stewart).
Dall’1 al 4 giugno, anche quest’anno grandi nomi della scena street internazionale si danno appuntamento nell’antico borgo molisano, spinti dalla volontà di salvarlo, con l’energia della loro creatività, da un destino segnato dallo spopolamento e dall’abbandono. All’intervento dell’italiano Gola – in corso dal 4 aprile scorso – andranno a unirsi i contributi dell’artista argentino Bosoletti, di Nespoon dalla Polonia e dell’italiana Maria Pia Picozza.
Reso possibile grazie alla fattiva – e gratuita – attività di uno staff dedicato, al contributo della comunità locale e di alcuni sponsor, CVTà Street Fest si articola in tour guidati alla scoperta dei muri dipinti realizzati, in percorsi di trekking mirati per conoscere le bellezze storiche e naturalistiche del territorio, in degustazioni di street food, in concerti all’aperto e incontri con gli ospiti.

Nonostante il pericolo generato da una recente frana, l’impegno intrapreso della curatrice e degli abitanti di  Civitacampomarano prosegue con la stessa tenacia dello scorso anno, perché “quello che è successo è stato un duro colpo per la comunità e per tutti noi che nel festival crediamo, – ha affermato Alice Pasquini. – Civitacampomarano nonostante tutto resiste, seppure la situazione è davvero grave e preoccupante. Gli artisti si alterneranno e lavoreranno sui muri del paese, che è uno scenario privilegiato per ospitare l’arte di strada, con un riconoscimento che arriva dalla stampa nazionale e internazionale. Per rievocare quello che ora non c’è più. Per dimostrare la voglia di rinascita ancora e sempre possibile, rispondendo nella maniera più efficace. Per resistere, investire nel potenziale artistico di cui disponiamo”.
Per sostenere la comunità locale è stata attivata la campagna di raccolta fondi HELP CIVITA: il ricavato sarà destinato al recupero dell’ex edificio delle scuole materne, destinato a diventare la nuova sede del Municipio e l’edificio strategico della Protezione Civile.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close