Sky Arte HD
SkyArte

Firenze, a Lo Schermo dell’Arte Film Festival l’atteso Manifesto

14 giugno 2017

Cate Blanchett in Manifesto © Julian Rosefeldt and VG Bild-Kunst 2016_2015

C’è anche “un’incursione” nel grande cinema della prossima stagione, nel palinsesto di Secret Florence 2017, il progetto speciale dell‘Estate Fiorentina che, in concomitanza con la kermesse Pitti Uomo, accoglie un’offerta artistica fondata sui linguaggi del contemporaneo in alcuni luoghi simbolo del patrimonio storico-architettonico della città. Dopo l’anteprima al Biografilm – International Celebration of Life, la manifestazione in corso a Bologna fino al 19 giugno prossimo, anche a Firenze arriva Manifesto, attesa pellicola diretta dall’artista e regista Julian Rosefeldt, di cui è protagonista l’attrice premio Oscar Cate Blanchett. A promuovere l’appuntamento è Lo Schermo dell’Arte Film Festival, tra i soggetti partecipanti alla seconda edizione di Secret Florence, che quest’anno celebra il traguardo dei 10 anni di attività.

Manifesto, distribuito da I Wonder Pictures/Unipol Biografilm Collection a partire dal 20 novembre, si è già guadagnato la definizione di opera tra le “più originali e innovative della produzione recente di film d’artista“. Come ha osservato Silvia Lucchesi, direttore LSdA, il film “affronta il tema del ruolo e del pensiero dell’artista nella storia e nella società utilizzando magistralmente il linguaggio cinematografico per raccontarne le grandi utopie“. Nato come una video installazione, esposta nel 2016 nei maggiori centri d’arte contemporanea del mondo tra i quali l’Hamburger Bahnhof di Berlino e l’ACMI di Melbourne, Manifesto è costituito da 13 monologhi composti da Julian Rosefeldt a partire da alcuni dei più celebri manifesti artistici del Novecento e dagli scritti di intellettuali dell’era moderna. Nella pellicola, Cate Blanchett veste i panni di 13 personaggi diversi, ognuno dei quali legato a uno specifico scenario o movimento artistico tra quelli presentati.

La proiezione di Manifesto è in programma venerdì 16 giugno, alle ore 21.00, al Cinema La Compagnia (in Via Cavour 507r, Firenze). L’ingresso è libero su prenotazione.