Sky Arte HD
SkyArte

Il “bestiario” di Chris Rodley, tra arte e informatica

24 giugno 2017

A cosa può servire l’algoritmo di un software? Tra gli innumerevoli impieghi, può tornare utile anche agli artisti contemporanei. L’ultima, incredibile conferma arriva da Chris Rodley – scrittore freelance e PhD candidate in Digital Cultures all’Università di Sydney – che ha messo a disposizione sul suo sito ufficiale e via twitter la collezione di immagini Dinosaurs X Flowers. Se non avete mai visto – e, fin qui, neppure immaginato – che il corpo di un dinosauro possa essere interamente composto da deliziose raffigurazioni di specie botaniche, allora potrebbero affascinarvi i risultati conseguito da Rodley.
L’artista e autore ha impiegato la tecnica chiamata “style transfer”, nota anche come “deep style”: combinando, nel caso specifico, illustrazioni di dinosauri con quelle relative a fiori, ha dato vita a una sorta di “bestiario alternativo”, da lui stesso qualificato come “crazy”, pazzofolle.

Non è la prima che l’artista resta suggestionato dalle potenzialità offerte da ricerche di tipo scientifico: questa volta, ha agito a partire da un algoritmo sviluppato dai ricercatori dell’Università di Tübingen, in Germania.
Le potenzialità artistiche di tale metodologia sono, come deducibile, pressoché infinite. A darne prova è lo stesso Rodley che, sempre a partire dai dinosauri, ha ulteriormente sfruttato le potenzialità del deep learning per incrociare le raffigurazione degli animali preistorici con disegni relativi a frutta, verdura e persino con scale impossibili, come quelle di Escher.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close