Sky Arte HD
SkyArte

Il mito della chitarra, in fotografia

10 giugno 2017

BB King. Photo Angelo Redaelli

Fino al 2 luglio la mostra City of guitars porta per la prima volta al Palazzo dell’Arengario di Monza una lettura nuova e spettacolare di un universo musicale che affascina e sorprende, quello della chitarra, il cui successo si spiega innanzitutto con la versatilità d’uso dello strumento, qui raccontato attraverso stili peculiari: differenti modi di intenderla e utilizzarla, declinati attraverso i mondi di riferimento culturali, estetici e stilistici che ne fanno il mezzo sonoro più diffuso e amato della musica rock.

Il tema dell’esposizione si sviluppa attraverso oltre 90 spettacolari immagini, catturate dal vivo da quattro storici fotografi musicali – Angelo Redaelli, Bruno Marzi, Gigliola Di Piazza e Massimo Barbaglia – accompagnate da oltre 30 chitarre che ne hanno segnato la storia.
Le fotografie celebrano il musicisti immortalati on stage nelle loro pose più glamour e intriganti: da B.B. King (nella foto in apertura di Angelo Redaelli) a Chuck Berry, da Carlos Santana a Steve Vai, Pat Metheny, Robert Fripp, Joe Satriani, Jeff Beck, Caetano Veloso, Frank Zappa, Pino Daniele, Franco Mussida, Aerosmith, Kiss; mentre le chitarre in mostra vanno dalle mitiche Fender Stratocaster alla verde Rich Bich di Slash, chitarrista dei Guns N’ Roses.