Sky Arte HD
SkyArte

Bagheria indaga il cinema d’animazione internazionale d’autore

28 luglio 2017

Confino di Nico Bonomolo cortometraggio

Riflettori puntati sul cinema d’animazione a Bagheria (Palermo), che torna a ospitare il festival internazionale Animaphix, diretto da Rosalba Colla. Con una selezione di 20 cortometraggi, in larga parte produzioni indipendenti provenienti da tutto il mondo, la sezione Short Film Competition costituisce il cuore della kermesse.
Il vincitore sarà designato dalla giuria internazionale – composta da Matilda Tavelli, co-direttrice artistica di Animatou – International Animation Film Festival di Ginevra, dallo storico e critico cinematografico Giannalberto Bendazzi e dal regista Piotr Dumała – e un ulteriore riconoscimento sarà assegnato dal pubblico, invitato ogni sera del festival a esprimere la propria preferenza.

Il regista polacco Piotr Dumała e lo svizzero Georges Schwizgebel sono i due ospiti d’onore della terza edizione di Animaphix, il cui programma, oltre alle proiezioni, comprende una retrospettiva e un fitto calendario di attività formative: dai focus alle masterclass, dai workshop e alle proiezioni per i bambini e le famiglie. Paese d’onore dell’anno è la Svizzera, cui sarà riservato un ampio spazio attraverso un focus su una selezione di cortometraggi d’Oltralpe, introdotti dalla stessa Tavelli.
Dal robusto palinsesto si segnala inoltre Confino di Nico Bonomolo (da cui è tratta l’immagine in apertura), cortometraggio scelto per la chiusura dell’appuntamento. Selezionato in diversi festival internazionali, inserito nella long list per i Premi Oscar 2018 e candidato ai Globi d’Oro 2017, è risultato vincitore del Premio per il miglior cortometraggio +18 e del Premio Amnesty International alla 47esima edizione di Giffoni Film Festival.