Sky Arte HD
SkyArte

Il museo “invisibile” di Bjarke Ingels e le mostre sorprendenti di Tinker Imagineers

23 luglio 2017

Si chiama TIRPITZ, il museo "quasi invisibile" che lo studio guidato dall'architetto Bjarke Ingels ha ultimato nella costa occidentale danese. Inaugurato nei giorni scorsi, l'intervento era stato intrapreso nel 2014 all'interno di uno storico bunker risalente alla seconda guerra mondiale, nella città di Blåvand. L'edificio scardina nella sua essenza il modello architettonico del bunker, agendo in un'ottica di apertura del suo volume, un tempo introverso e chiuso verso l'esterno. Il programma espositivo della nuova istituzione sarà curato dall'agenzia olandese Tinker Imagineers che, come ha anticipato il direttore Claus Kjeld Jensen, proporrà "mostre meravigliose e giocose".