Sky Arte HD
SkyArte

Torna il Festival di Villa Arconati, tra musica e arte

9 luglio 2017

Marco Paolini - foto Alessandro Valli

Con U, lo spettacolo di Marco Paolini (foto in apertura) in programma martedì 11 luglio, prende il via il Festival di Villa Arconati, rassegna di musica e creatività che dal 1989 si è imposta tra le manifestazioni di punta dell’estate milanese. Dalla prima edizione – datata 1985 e dedicata a concerti di musica classica – ad oggi l’appuntamento ospitato nella cornice della Regia Villa di Castellazzo di Bollate è riuscito ad attirare un numero crescente di spettatori, anche grazie a un palinsesto culturale di notevole richiamo.

Il programma messo a punto per il 2017 propone, fino al 21 luglio prossimo, concerti e visite guidate d’eccezione. Dopo Paolini, saliranno sul palco il gruppo musicale proveniente dal Mali Tinariwen - mercoledì 12 luglio; Goblin – Claudio Simonetti’s con Profondo Rosso, giovedì 13 luglio; Eugenio Finardi con “40 anni di Musica Ribelle – Diesel Edition – venerdì 14 luglio; in programma anche un sentito Omaggio a Lucio Battisti, martedì 18 lugli, e Fight For Freedom – Tribute to Muhammad Ali, il nuovo progetto speciale di Remo Anzovino e Roy Paci, venerdì 21 luglio.

La XXIX edizione del Festival Villa Arconati, organizzata da Fondazione Augusto Rancilio e Città di Bollate, propone quest’anno sia visite speciali dietro le quinte dei concerti, per conoscere l’affascinante storia di Villa Arconati nell’avvolgente luce di un tramonto estivo, sia passeggiate al chiaro di luna, dopo le esibizioni.
Per la prima volta, infatti, al termine di ogni concerto sarà possibile partecipare a una passeggiata guidata alla scoperta delle curiosità del parco, accompagnati dalla luce delle stelle e dai suoni della Natura.