Sky Arte HD
SkyArte

Un nuovo album di inediti per i Rolling Stones

28 luglio 2017

The Rolling Stones Perform Live In Auckland

A 12 anni di distanza dall’ultimo album di inediti, A Bigger Bang, e dopo il disco di cover dell’anno scorso, Blue and Lonesome, i Rolling Stones hanno annunciato di stare lavorando a un nuovo lavoro basato su materiale originale.
Lo ha confermato Keith Richards che, la scorsa settimana, ha risposto in un video su YouTube alle domande rivolte da alcuni fan in merito al frontman Mick Jagger, fotografato in studio con il rapper britannico Skepta; anticipando proprio in quel frangente che gli Stones sarebbero presto tornati in studio: “È molto divertente registrare canzoni insieme, vediamo quello che riusciremo a combinare stavolta“, ha detto il chitarrista della band britannica, fondata nel 1962 insieme al cantante Mick Jagger, Elmo Lewis (Brian Jones) alla chitarra, Dick Taylor al basso, Ian Stewart al piano e Mick Avory alla batteria. “Stiamo cercando di capire che direzione prendere” – ha continuato Richards. – “Blue & Lonesome ci ha preso alla sprovvista, non ci aspettavamo una reazione del genere”.

Il disco nominato, contenente cover di vecchi brani blues – un tributo a quella musica che li aveva accompagnati all’inizio della carriera quando suonavano Willie Dixon, Little Walter ed Eddie Taylor, per non parlare di Muddy Waters – e pubblicato lo scorso dicembre, ha infatti raggiunto il primo posto nelle classifiche britanniche, mentre negli USA si è dovuto accontentare – si fa per dire, vista l’entità del mercato discografico oltre l’Atlantico! – della quarta piazza.
Posizionamenti simili erano stati raggiunti dai Rolling Stones nel 2005 con A Bigger Bang, che si era classificato al numero due in Gran Bretagna e in terza posizione negli States. Un risultato eccezionale, quello del 2016, che deve averli convinti a tornare in studio a registrare altro materiale, questa volta totalmente inedito.
Verso la fine di quest’anno, i Rolling Stones affronteranno anche un tour europeo, con tappe in città come Amburgo, Monaco di Baviera, Barcellona e Amsterdam.