Sky Arte HD
SkyArte

Dal muro alla galleria, a Gaeta si ricordano le sei edizioni di Memorie Urbane

8 agosto 2017

natalia-rak-bezt-for-memorie-urbane-2015-18

Memorie Urbane – il festival di muralismo più grande d’Italia che dal 2011 a oggi ha ospitato più di 120 artisti internazionali per 190 interventi realizzati, sparsi in un territorio che coinvolge ben 13 città di diverse province e regioni – ritorna con From Wall To The Gallery, mostra collettiva che raccoglie opere degli street artist che hanno partecipato e dipinto muri durante queste sei edizioni della rassegna.

Il 2017 ci vede festeggiare la sesta edizione” – afferma Davide Rossillo – Fondatore e Curatore dell’iniziativa – “e spegnere la prima candelina della nostra area espositiva a Gaeta Piazza Traniello Street Art Place – Urban Gallery”.
Dall’anno scorso, infatti, Memorie Urbane ha un’area espositiva permanente a Gaeta che, fino al 9 settembre, ospita innanzitutto i lavori degli artisti che hanno aderito a questa prima parte del festival dell’edizione 2017: Deih, 108, Paulo Ito, Carlo De Meo, Andrea Ravo Mattoni, Sema Lao, Snik, Lula Goce, Dale Grimshaw, Chazme, Naf- MK.