Sky Arte HD
SkyArte

A Sarzana torna protagonista il Festival della Mente

29 agosto 2017

Festival della Mente - archivio (10)

Mancano ormai poche ore all’avvio della 14esima edizione del Festival della Mente, la rassegna annuale ospitata dalla città di Sarzana che anche stavolta, dal primo al 3 settembre, farà da cornice a incontri, spettacoli, workshop e occasioni di approfondimento culturale, sotto la direzione di Benedetta Marietti e con la consulenza scientifica di Gustavo Pietropolli Charmet.

Nell’arco delle tre giornate si avvicenderanno 65 relatori italiani e internazionali e ben 41 appuntamenti costruiti attorno al tema della rete, declinato nelle sue molteplici sfumature. Sarà Elena Cattaneo, la scienziata a capo di un team che studia la malattia di Huntington, a inaugurare il festival con la lezione Le reti che fanno bene alla scienza, indagando l’idea di rete dal punto di vista scientifico, al pari dei relatori che si esprimeranno sull’argomento nel corso del festival ‒ dal matematico Paolo Zellini allo scrittore Marco Malvaldi, dal neurofisiologo Matteo Cerri al filosofo Luciano Floridi.

La rete come insieme di relazioni umane sarà invece al centro degli interventi che vedranno alternarsi, fra gli altri, gli scrittori Michele Mari, Edoardo Albinati, Aravind Adiga e Marcello Fois, così come lo psicoanalista Massimo Recalcati. Attualità e storia costruiranno i terreni di indagine dei reporter Elliot Ackerman e Imma Vitelli, della scrittrice palestinese Suad Amiry e dello storico inglese Peter Frankopan, mentre la designer Patricia Urquiola, lo scrittore Marco Belpoliti e il naturalista e fotografo Emanuele Biggi analizzeranno esempi di rete “trasversali” alla creatività.

Spazio anche agli spettacoli dal vivo. Tra i molti eventi in programma si segnalano il concerto per pianoforte e violino, in prima mondiale, del compositore e pianista inglese Michael Nyman e della giovane violinista italo-rumena Anna Tifu, mentre Massimo Recalcati porterà in anteprima a Sarzana la prima tappa dello spettacolo Il segreto del figlio, e il trombettista Fabrizio Bosso e il pianista Julian Oliver Mazzariello porteranno in scena lo spettacolo Tandem.