Sky Arte HD
SkyArte

Il museo francese che viaggia su rotaia

25 agosto 2017

SNCF, Train des Arts et des Civilisations © Lise Decoox

Non smette di far parlare di sé l’iniziativa messa in campo da SNCF ‒ Société Nationale des Chemins de fer Français e STIF ‒ Syndicat des Transports de l’Ile de France. Dal 15 giugno scorso, uno dei treni della linea E ha assunto le sembianze di un museo itinerante, offrendo ai viaggiatori l’opportunità di ammirare una selezione di opere provenienti dal musée du quai Branly – Jacques Chirac, situato nel cuore di Parigi.

SNCF, Train des Arts et des Civilisations © Lise Decoox

Il Train des Arts et des Civilisations garantisce una suggestiva immersione nella storia delle arti e della civiltà di Africa, Asia, Oceania e delle Americhe. 400 manufatti, fotografie, dipinti e oggetti da collezione trovano spazio nelle vetture del treno, che dal centro di Parigi raggiunge l’est dell’Ile-de-France.

SNCF, Train des Arts et des Civilisations © Lise Decoox

Inaugurando questa collaborazione, il musée du quai Branly – Jacques Chirac, la cui architettura porta la firma di Jean Nouvel, intende dare visibilità alla propria raccolta in maniera efficace e inclusiva, consentendo ai viaggiatori di compiere un viaggio visivo attraverso i cinque continenti e sottolineando l’importanza di un dialogo costruttivo tra le culture.

[Immagini: SNCF, Train des Arts et des Civilisations © Lise Decoox]