Sky Arte HD
SkyArte

Acrobazie e danze antiche in scena a Feltre, con Voilà Festival

16 agosto 2017

Milon Mela

Taglia il traguardo della diciannovesima edizione Voilà Festival, manifestazione che convoglia nel centro storico di Feltre, in provincia di Belluno, decine di artisti di strada provenienti da tutto il mondo. Anticipata da performance in programma nelle giornate del 16 e 17 agosto nelle frazioni della località veneta, la kermesse entrerà nel vivo dal 18 al 20.

Avvalendosi della direzione artistica di Aurelio Rota, quest’anno Voilà Festival presenterà al pubblico un nuovo format, fondato sulla valorizzazione del luogo e sull’interazione con il pubblico. Tra gli artisti e le compagnie di circo contemporaneo e arte in strada invitati a prendere parte alla manifestazione si segnala la formazione Milon Mela (nell’immagine in apertura), che vanta un’esperienza ventennale sul fronte della ricerca legata alle antiche arti performative e ai rituali delle varie regioni dell’India. Questo gruppo si esibirà nelle tre giornate del festival, combinando la danza Gothipua dell’Orissa, la musica dei Baul del Bengala, l’antica arte marziale Kalaripayattu del Kerala e altre suggestioni desunte dall’affascinante e inesauribile universo indiano.

Inoltre, ad animare Voilà Festival ci saranno, tra gli altri, i keniani Black Blues Brothers, con le incredibili piramidi umane, e i messicani Quetzalcoatl, con uno spettacolo tribale di fuoco per il quale impiegheranno strumenti musicali della cultura azteca. Accompagnata da una mostra mercato, con stand di artigianato e di prodotti naturali, la programmazione di Voilà Festival comprende anche attività per bambini, fra cui laboratori, animazione di giocoleria e di costruzione di giochi antichi.