Sky Arte HD
SkyArte

Appuntamento a Pordenone per gli appassionati di libri

11 settembre 2017

Corto-Maltese-Equatoria

Accompagnato da un vero e proprio “festival nel festival” interamente dedicato ai lettori più giovani, pordenonelegge – festa del libro con gli autori sta per coinvolgere oltre 30 location cittadine tra presentazioni, incontri e iniziative collaterali. Il tradizionale appuntamento, in calendario dal 13 al 17 settembre, celebra quest’anno la 18esima edizione, a cui prenderanno parte più di 500 autori italiani e internazionali.

Tra i nomi di punta attesi a Pordenone in occasione del festival curato da Gian Mario Villalta – direttore artistico – Alberto Garlini e Valentina Gasparet, si segnala Luis Sepùlveda: proprio nella cornice di pordenonelegge presenterà il suo Storie ribelli. Edito da Guanda, il volume raccoglie i ricordi di una vita avventurosa e le vicende di cui sono protagonisti amici e «maestri» come Pablo Neruda, Josè Saramago e Tonino Guerra.
Ad aprire pordenonelegge sarà l’intervista del giornalista Edoardo Vigna all’amatissimo scrittore spagnolo Carlos Ruiz Zafòn, chiamato a rispondere in merito alla sua recente opera dal titolo Labirinto degli Spiriti.

Un focus al femminile sarà offerto, domenica 17 settembre, dall’anteprima del libro-denuncia Sempre più magre: scritto da Victoire Maçon Dauxerre e pubblicato da Chiarelettere, affronta la sempre pressante questione del corpo delle donne, raccogliendo la toccante testimonianza di una giovane top model e del suo rapporto con l’anoressia. Spazio, tra i numerosi appuntamenti che coinvolgeranno l’intero centro storico, anche al fumetto, con il lancio internazionale di Equatoria.
In uscita da Rizzoli Lizard in occasione dei 50 anni dalla nascita del personaggio di Corto Maltese – il 14 settembre – il volume (in apertura, un dettaglio della copertina) sarà presentato dagli autori Juan Dìaz Canales e Rubén Pellejero il 15 settembre, in un dialogo con il fumettista Davide Toffolo. Il giorno successivo, lo stesso Toffolo introdurrà l’anteprima delle due nuove raccolte di Leo Ortolani, geniale creatore di Rat-Man.