Sky Arte HD
SkyArte

A Bergamo è tempo di scienza

28 settembre 2017

BergamoSCIENZA_INAUGURAZIONE-2016_ph-laura-pietra

Edizione numero 15 per BergamoScienza, la rassegna che, dal 30 settembre al 15 ottobre, farà confluire nella città lombarda un nutrito pubblico di appassionati delle materie scientifiche. Più di 190 eventi gratuiti animeranno un calendario che vedrà protagonisti numerosi scienziati di fama internazionale, tra cui Mario Renato Capecchi, ideatore del gene targeting e Premio Nobel per la Medicina nel 2007.

L’universo scientifico sarà approfondito nelle sue varie componenti ‒ dalla fisica alla chimica, dalle neuroscienze alla medicina e alla biologia ‒ fino ad abbracciare anche le discipline artistiche come la musica, il teatro e la letteratura. Sul fronte dell’ambiente e della biologia prenderanno la parola, fra gli altri, Edo Ronchi e Maya Schuldiner, mentre le neuroscienze faranno da cornice agli interventi di Wendy Suzuki e Thomas Albright.

Matthew Greenhouse, Klaus Mølmer, Luciano Floridi e Giuseppe Ippolito saranno solo alcuni dei relatori che prenderanno in esame i grandi temi dell’astronomia, dell’elettronica, dell’intelligenza artificiale, della salute e della medicina, mentre, spostando lo sguardo sul fronte artistico, Pat Metheny si esibirà al Teatro Creberg e al Teatro Sociale andrà in scena Ettore Majorana. Cronaca di infinite scomparse, l’opera ispirata alla misteriosa scomparsa del fisico italiano.

[Immagine in apertura: BergamoScienza 2016, photo by Laura Pietra]