Sky Arte HD
SkyArte

In arrivo un nuovo film sull’inquieto Caravaggio

21 settembre 2017

7.logotitolo_caravaggio_ita

Si intitolerà Caravaggio – L’Anima e il Sangue l’opera cinematografica di cui Sky e Magnitudo Film hanno annunciato la produzione. Distribuita da Nexo Digital, la pellicola debutterà sui grandi schermi italiani all’inizio del 2018, per poi essere trasmessa da Sky e raggiungere i cinema internazionali.

Un’accurata ricerca storica e uno studio approfondito dei documenti e delle testimonianze sono gli aspetti cardine di un vero e proprio viaggio attraverso la vita, le opere e i tormenti di Michelangelo Merisi da Caravaggio, artista geniale e contraddittorio, che più di ogni altro ha raccolto in sé genio e sregolatezza, dando origine a opere sublimi. Grazie alla consulenza scientifica del professor Claudio Strinati, storico dell’arte esperto di Caravaggio, il film descriverà l’artista in relazione alle sue opere, offrendo al pubblico un excursus narrativo fra i luoghi in cui il pittore ha vissuto e quelli che ne custodiscono i capolavori, da Milano a Firenze, da Roma a Napoli fino a Malta.

Passione, dolore, inquietudine e spiritualità sono solo alcune delle emozioni che scaturiscono dalle opere di Caravaggio e che innervano la digressione artistica introdotta da scene fotografiche e simboliche ambientate in epoca attuale. Le scene saranno accompagnate da monologhi evocativi fuori campo, in cui la voce di Caravaggio guiderà gli spettatori alla scoperta del suo universo più intimo, fatto di debolezze e punti di forza, in cui gli essere umani di ogni tempo sono liberi di identificarsi.

Il film sarà girato in Cinemascope 2:40, che determina una visione più “allungata” delle immagini, evocando l’effetto di una tela, ed è una delle prime produzioni in Italia realizzate in 8K, formato che consente di percepire la singola pennellata e cogliere i dettagli non visibili a occhio nudo.
Cosetta Lagan è responsabile e direttore artistico del progetto per Sky, mentre il produttore esecutivo per Magnitudo Film è Francesco Invernizzi. La sceneggiatura è affidata a Laura Allievi e la regia a Jesus Garces Lambert, che ha firmato documentari per Sky e per importanti network televisivi internazionali, tra cui National Geographic, BBC, ZDF, CBS, Arte.