Sky Arte HD
SkyArte

La Land Art approda alle saline di Margherita di Savoia

6 settembre 2017

Saline Margherita di Savoia Land Art Apulia Festival

Sono Nirit Rechavi, Francesco di Tillo, Sonia Andresano, Laura Cionci, Connor Maley & Victoria DeBlassie, Francesco Romanelli, Andreas Zampella, Rosa Tharrats & Gabriel Ventura, Elisabetta Serpi & Anahi Angela Mariotti e Paolo Uboldi,  gli artisti selezionati per la quinta edizione di Apulia Land Art Festival. Un ricco parterre di autori, scelti a partire dal bando di selezione internazionale e provenienti da Stati Uniti, Israele, Spagna e Italia, che si misureranno con la location d’eccezione di questo appuntamento a vocazione itinerante: quest’anno è la volta delle “storiche” saline di Margherita di Savoia.

Si tratta di una location già di per sé già straordinaria, contraddistinta dalla presenza nelle vasche progettate da Vanvitelli dell’alga unicellulare Dunaliella salina che dona all’insieme particolari cromie e da alcuni esemplari di fenicotteri rosa.
A partire dal tema guida dell’anno, SaliNatura, gli autori coinvolti offriranno molteplici letture di un aspetto identitario della tradizione e della storia produttiva locale, operando in loco per circa dieci giorni, sotto la curatela di Helia Hamedani e Girolamo Pizzetti.

Nel corso delle giornate clou della kermesse, dall’8 al 10 settembre, la città in provincia di Barletta ospiterà anche un corollario di eventi collaterali. Confermata la sezione a cura di Giuseppe Capparelli dal titolo “Contributi”. In questo progetto è il centro storico della città pugliese a essere direttamente coinvolto: saranno infatti collocate, in forma permanente, sei grandi opere destinate ad attivare un dialogo con gli abitanti e i visitatori. A prendere parte a questo processo sono stati invitati gli artisti Felice Tagliaferri, Ninni Donato/Angela Pellicanò, Giulio Manglaviti, Riccardo Murelli e Luigi Loquarto.

Spazio anche all’approfondimento, grazie al convegno artistico/scientifico dell’Apulia Land Art Festival, coordinato, nell’arco di tre giorni, da Giosuè Prezioso.
Un ulteriore contributo sarà infine offerto da Iginio De Luca, autore di un intervento site specific concepito appositamente per Apulia Land Art Festival.