Sky Arte HD
SkyArte

In Olanda, una mostra racconta gli esordi di Droog Design

22 settembre 2017

Tejo Remy, You can't lay down your memory, 1991, Centraal Museum, Utrecht, copyrights CMU/ Ernst Moritz 2012-08

Si scrive Droog Design, si legge “Dutch Design”. Sebbene nei primi 20 anni di attività del noto collettivo di designer non siano mancate le collaborazioni con autori internazionali, questa realtà è nota soprattutto per aver contribuito in maniera significativa alla diffusione del design olandese in tutto il mondo, rendendolo un riconosciuto marchio di qualità.

Proprio per questo approda al Centraal Museum di Utrecht la mostra Early Droog: i primi anni di Droog Design, che ripercorre un ventennio di produzione e creatività attraverso una selezione di cinquanta pezzi. La monografica, visitabile fino al 3 dicembre, si svolge nell’anno in cui l’intera Olanda celebra il centenario di De Stijl con la serie di appuntamenti compresi nel programma “Da Mondriaan al Dutch Design.

Nel 1997 il Centraal Museum acquistò i primi oggetti firmati Droog Design: oggi detiene la più grande collezione museale, a livello mondiale, dedicata a questo collettivo. Impegnato nella progettazione e produzione di arredamento e di prodotti di design industriale, Droog Design nasce nel 1993 da un’idea di Renny Ramakers e Gijs Bakker. Ai primi lavori, legati agli innovativi e originali disegni eseguiti proprio da Ramakers e Bakker, carichi di elementi di sorpresa e di umorismo, hanno fatto seguito numerosi altri progetti, sviluppati da designer come Marcel Wanders, Hella Jongerius, Tejo Remy, Richard Hutten e Jurgen Bey.

[Immagine in apertura: Tejo Remy, You can’t lay down your memory, 1991, Centraal Museum, Utrecht, copyrights CMU/ Ernst Moritz 2012-08]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close