Sky Arte HD
SkyArte

Una coppia di artisti conquista i Paesi Bassi

30 settembre 2017

Jonas-Wood,-Still-Life-with-Two-Owls-(2014)

Fino al 7 gennaio, il museo Voorlinden di Wassenaar, in Olanda, apre le porte a un interessante duo di artisti, al centro della prima mostra europea loro dedicata in coppia. Shio Kusaka e Jonas Wood, compagni nella vita e uniti dalla passione creativa, ricorrono a pratiche e linguaggi differenti, capaci, tuttavia, di trarre il massimo vantaggio dalla reciproca influenza.

Le ceramiche di Kusaka si ispirano sia alla tradizione giapponese sia alle composizioni geometriche degli artisti contemporanei, come ad esempio Agnes Martin. La pittura di Wood, invece, si focalizza su elementi vegetali e scorci di interni, rivelando un’ottima conoscenza dei dettami cubisti, della Pop Art, e di maestri del calibro di David Hockney.

Entrambi esprimono, attraverso le loro opere, una comune fascinazione per la geometria e, al tempo stesso, per le imperfezioni, mescolando arte “alta” e cultura popolare. Soggetto e oggetto, osservatore e osservato si amalgamano nei lavori di Kusaka e Wood, svelando una sottile catena di rimandi fra le loro due poetiche, indipendenti ma complementari.

[Immagine in apertura: Jonas Wood, Still Life with Two Owls, 2014]