Sky Arte HD
SkyArte

A Monza, gli scatti vincitori dei Sony World Photography Awards

6 settembre 2017

Frederik Buyckx - Belgium, Professional, Landscape, Photographer of the Year, 2017, Sony World Photography Awards

Forte del successo conseguito durante l’ultima edizione, la mostra che riunisce gli scatti vincitori del più grande concorso fotografico al mondo fa nuovamente tappa in Italia, dall’8 settembre al 27 ottobre. Stiamo parlando dei Sony World Photography Awards, giunti al decimo appuntamento annuale e seguiti con grande trepidazione da professionisti dell’obiettivo e giovani talenti.

La Villa Reale di Monza farà da cornice all’esposizione degli scatti che si sono aggiudicati la vittoria del prestigioso concorso, fra le oltre 227mila candidature pervenute da 183 Paesi. Tante e diverse le tematiche approfondite dagli autori, che si sono cimentati nel dare voce al paesaggio, all’attualità, ai volti e alle storie provenienti da ogni angolo del mondo attraverso il linguaggio fotografico.

Varie e composite anche le ragioni che hanno guidato la selezione dei vincitori, come sottolineato da Denis Curti, curatore della mostra e membro della giuria: “Dei paesaggi innevati del belga Frederik Buyckx, proclamato Fotografo dell’Anno, abbiamo apprezzato la capacità di esaltare l’importanza e la bellezza della quotidianità; del ritratto ‘Mathilda’ del russo Alexander Vinogradov, giudicato il miglior scatto singolo per il Concorso Open, la potenza visiva; dell’immagine dall’alto del lago Pehoè della statunitense Katelyn Wang, cui è stato assegnato il titolo di Fotografa dell’Anno per il Concorso Giovani, la prospettiva sul paesaggio circostante; del progetto dell’argentina Michelle Daiana Gentile, ambientato in una vecchia cartiera argentina, che le è valso il primo premio per il Concorso Student Focus, la forza espressiva”.

Fra gli italiani si sono distinti i progetti di Alessio Romenzi, vincitore tra i Professionisti nella categoria Attualità con il reportage sulla guerra in Libia, Alice Cannara Malan, Diego Mayon e Lorenzo Maccotta. La mostra riunirà anche una serie di scatti, in versione digitale, di Martin Parr, cui è andato il premio alla carriera per l’Outstanding Contribution to Photography.

[Immagine in apertura: Frederik Buyckx – Belgium, Professional, Landscape, Photographer of the Year, 2017, Sony World Photography Awards]