Sky Arte HD
SkyArte

Un nuovo anno con Sky: le novità della stagione 2017-2018

13 settembre 2017

Tim Roth

Produzioni di qualità, eventi imperdibili, storie coraggiose raccontate con un linguaggio originale, una rivoluzione tecnologica imminente: ancora una volta, Sky ha presentato lo scorso 12 settembre una stagione che promette di cambiare – in meglio, naturalmente – il rapporto degli italiani con il piccolo schermo.

Ospite d’onore della presentazione di questa stagione 2017-2018 è stato Tim Roth (nella foto in apertura), protagonista della serie drammatica Tin Star che la stessa sera di martedì ha dato l’avvio ufficiale su Sky Atlantic alla programmazione delle grandi produzioni originali. Dalla terza stagione di Gomorra – La Serie alle nuove realizzazioni italiane – come Il Miracolo, che vede lo scrittore Niccolò Ammaniti per la prima volta alla regia, e Sui Generi di Maccio Capatonda – il palinsesto delle fiction si rinnova notevolmente, pur restando alte le aspettative per le nuove stagioni di serie di grande successo, da Westworld a Grey’s Anatomy.

L’Italia e il made in Italy continuano a farla da padrone sul fronte culturale, grazie alle creazioni dello Sky Arts Production Hub che valorizzano talento, bellezza e immaginazione: oltre alla produzione originale incentrata su Il mistero dei capolavori perduti, ci sarà spazio su Sky Arte per l’espressività in ogni sua forma; musica compresa, cui verranno dedicati i format Retromania e 33 giri – Italian Masters. E ricordiamo che mancano poche ore alla nuova edizione di X Factor, il programma di Sky Uno che ha trasformato l‘idea di talent show e le serate degli italiani.
In materia artistica, la proposta Sky non si limita soltanto alla televisione. Sono ben due, infatti, i film d’arte originali che debutteranno prima nelle sale cinematografiche per poi entrare a far parte dell’offerta di Sky Arte: prossimamente, gli estimatori dei maggiori Maestri italiani potranno ammirare capolavori e scoprire i più reconditi segreti di due vere e proprie leggende della storia dell’arte, attraverso Michelangelo – Infinito, interpretato da Enrico Lo Verso, e Caravaggio – L’Anima e il Sangue.

Contemplata nell’offerta Sky è anche la settima arte, che su Sky Cinema e 12 canali in alta definizione trova ampio spazio. In prima visione arriveranno il pluripremiato La La Land, Rogue One – A Star Wars Story, il blockbuster Disney Oceania e il fantascientifico Arrival.
Lo storytelling è invece l’asso nella manica dei canali sportivi, Sky Sport e Fox Sports: dal calcio al basket NBA, passando per le volate della Formula 1 e i grandi match di tennis, una squadra di commento tecnico senza uguali e tecnologie sempre all’avanguardia trasformano le sfide e l’agonismo dei campioni in un racconto epico dello sport. Dal 23 settembre torneranno anche le storie di Federico Buffa Racconta: tre puntate dedicate a Jesse Owens e all’Olimpiade del 1936 a Berlino, primo appuntamento stagionale con lo storyteller più amato.

Sul fronte tecnologico, Sky Q segnerà un nuovo punto di svolta nel percorso di innovazione di Sky. Un’esperienza di visione che coinvolgerà gli abbonati in modo sorprendente, con un’interfaccia intuitiva che li accompagnerà su tutti gli schermi connessi, suggerendo anche i contenuti più affini ai loro gusti. Con Sky Q arriverà anche l’Ultra HD, il nuovo standard della qualità in televisione.