Sky Arte HD
SkyArte

Un’opera digitale che si ispira a un album musicale

7 settembre 2017

Ottodix Micromega album copertina musica elettronica

Dal 21 giugno è online Micromega Project, un’operazione artistica interdisciplinare ideata e creata dall’artista visivo Alessandro Zannier – che è anche musicista elettronico e cantante, noto sotto lo pseudonimo di Ottodix: una sorta di rivisitazione dell’Universo, sotto forma di illustrazione enciclopedica.
Il tutto nasce a partire dal concept dell’omonimo disco Micromega, pubblicato nel marzo 2017: “Ho innanzitutto, come faccio di solito, sviluppato un album ragionato con una regia precisa” – ha raccontato Zannier ad Artribune, -organizzando le canzoni e le tematiche trattate per ordini di grandezza, dalle microparticelle, ai microrganismi, al mondo (enciclopedico) delle cose, all’uomo, alla Terra, al sistema solare, alle galassie, fino agli universi paralleli”.

L’artista trevigiano ha, poi, estrapolato dal disco le sue 9 tracce musicali, espandendole e rielaborandole, fino a generare 117 rivisitazioni audio curate da 22 musicisti della scena italiana – come Madaski (Africa Unite), Luca Urbani (Soerba), Laura Bisceglia (violoncello per Teho Teardo e Blixa Bargeld), Flavio Ferri (DeltaV), Gigi Masin (uno dei più importanti compositori italiani di musica ambient elettronica) – e altrettante opere-illustrazioni.