Sky Arte HD
SkyArte

Un’opera di teatro-architettura dedicata a Brunelleschi

10 ottobre 2017

Teatro Ospedale degli Innocenti Brunelleschi Firenze_Muovere un cielo pieno di figure vive

Non è un luogo qualsiasi, quello nel quale la compagnia Teatro Studio Krypton presenterà nelle serate dei giorni 11, 12 e 13 ottobre lo spettacolo Muovere un cielo pieno di Figure vive.
Ideata e diretta da Giancarlo Cauteruccio, quest’opera celebrerà una figura chiave dell’architettura italiana come Filippo Brunelleschi, in uno dei luoghi della città di Firenze a cui il suo nome è più legato. Nelle tre serate dell’evento, la facciata de l’Ospedale degli Innocenti, in Piazza Santissima Annunziata, ospiterà un suggestivo mapping digitale e video accompagnato da una performance.

Nello scenario di questa “architettura dinamica”, sul palcoscenico urbano si esibiranno alcuni performer, “operai delle geometrie”, pattinatrici, angeli in volo e giovani artisti. In un dialogo ideale con Ser Filippo, l’opera concepita da Cauteruccio farà quindi rivivere in uno spazio pubblico, a poca distanza dalla cattedrale di Santa Maria del Fiore con la famosa cupola, simbolo di Firenze, progettata sempre da Brunelleschi, “le intuizioni, le ossessioni, la determinazione” del grande progettista rinascimentale.
Nello stesso tempo, offrirà ai visitatori un’occasione per comprendere la geometria e l’impianto complessivo di questa importante piazza.

Muovere un cielo pieno di Figure vive ha avuto un precedente nel 1986, quando proprio Cauteruccio concepì un intervento-omaggio al genio fiorentino, architetto, scultore, matematico, orafo e scenografo, nel medesimo spazio urbano, in occasione della nomina di Firenze a Capitale Europea della Cultura.