Sky Arte HD
SkyArte

Il toccante racconto per immagini dell’AIDS, firmato Gideon Mendel

9 novembre 2017

Copyright photograph. No reproduction without permission.

John, Steven, Ian e Andre: sono i protagonisti del progetto The Ward curato dal fotografo Gideon Mendel, un autore il cui lavoro si concentra da anni sui grandi temi che attraversano la società contemporanea. Negli anni Novanta, a Londra, si è dedicato con continuità al racconto per immagini degli scenari legati alla rapida crescita dell’AIDS, riuscendo a operare direttamente nei reparti dei nosocomi della capitale inglese in cui i malati terminali si avviavano verso la loro – spesso prematura – scomparsa.
Tra i luoghi visitati e indagati rientra il Broderip, primo reparto dedicato all’AIDS di Londra che venne inaugurato dalla Principessa Diana esattamente 30 anni fa e compreso nell’ospedale Middlesex.

Una selezione di 14 immagini, tutte in bianco e nero, realizzate nel corso di questa attività di documentazione, sono in mostra alla galleria The Cappella Fitzrovia di Londra fino al 3 dicembre prossimo. I quattro pazienti protagonisti degli scatti testimoniano oggi una storia di grande coraggio: considerando gli alti livelli di paura esistenti all’epoca attorno a questa malattia, avvolta da pregiudizi e tabù, la loro decisione di lasciarsi ritrarre, accanto alle loro famiglie, ai loro compagni e amici da fotografare, si traduce in una testimonianza toccante e commovente.

Il periodo di apertura della mostra comprenderà anche la Giornata Mondiale dell’AIDS, in programma, come ogni anno, il primo dicembre.