Sky Arte HD
SkyArte

Addio a ‘Fast’ Eddie Clarke, lo storico chitarrista dei Motörhead

11 gennaio 2018

Un nuovo lutto segna l’anno appena iniziato e colpisce il mondo della musica, che piange uno dei suoi chitarristi migliori. Sta facendo il giro del mondo la notizia della morte di ‘Fast’ Eddie Clarke, storico chitarrista dei Motörhead (a sinistra nella foto), il gruppo heavy metal britannico le cui origini affondano nella scena londinese degli anni Settanta.

A poco più di due anni di distanza dalla scomparsa di Lemmy Kilmister, voce e frontman della band, Eddie Clarke si è spento all’età di 67 anni in un ospedale londinese, dove era in cura per una polmonite. Soprannominato “Fast” per la velocità con cui faceva risuonare le corde della chitarra, Eddie Clarke ha suonato nell’album di debutto del gruppo, pubblicato nel 1977, militando nei Motörhead fino al 1982.

Pur continuando a collaborare saltuariamente con i Motörhead nel corso degli anni, Clarke diede vita ai Fastway e intraprese anche una carriera solista. Risale al 2014 l’ultima esibizione sul palcoscenico con Lemmy, durante un concerto dei Motörhead a Birmingham che ha visto il chitarrista cimentarsi nuovamente nel celeberrimo assolo di Ace of Spades.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close