Sky Arte HD
SkyArte

In Svizzera, il luminoso omaggio di Dan Flavin a due Maestri della ceramica

8 gennaio 2018

Installation view, Dan Flavin, to Lucie Rie and Hans Coper, master potters, Vito Schnabel Gallery, St. Moritz

Si intitola Dan Flavin, to Lucie Rie and Hans Coper, master potters la rassegna che, fino al 4 febbraio, animerà gli ambienti della Vito Schnabel Gallery di St. Moritz. Come sottolineato dal titolo, la mostra accende i riflettori sull’opera di uno degli artisti più noti del minimalismo americano, in dialogo con due maestri della ceramica, attivi a Londra durante il secolo scorso, le cui opere spiccavano nella collezione dello stesso Flavin.

18 installazioni luminose, realizzate dall’artista e tratte dalle serie del 1990 ispirate alla pratica di Rie e Coper, sono esposte insieme a 15 manufatti firmati dai due ceramisti e custoditi dalla raccolta di Dan Flavin. Una “conversazione” visiva a tre voci che evidenzia gli elementi in comune fra i protagonisti della rassegna.

Organizzata in collaborazione con Stephen Flavin, presidente della Dan Flavin Estate, la mostra affronta i temi della matericità, dell’armonia e del senso di permanenza, terreno d’indagine comune ai tre artisti, sondato ricorrendo a tecniche e strumenti diversi, eppure complementari.

[Immagine in apertura: Installation view, Dan Flavin, to Lucie Rie and Hans Coper, master potters, Vito Schnabel Gallery, St. Moritz © Stephen Flavin / Artists Rights Society (ARS), New York; courtesy Vito Schnabel Gallery; photo by Stefan Altenburger]