Sky Arte HD
SkyArte

Lungo il fiume di Bangkok, con Andreas Gursky

7 gennaio 2018

Andreas Gursky, Bangkok, exhibition view presso Gagosian Gallery, Roma, 2017. Photo by Matteo D’Eletto, M3 Studio © Andreas Gursky. Courtesy Gagosian Gallery

La sede capitolina di uno dei colossi galleristici internazionali compie 10 anni e festeggia l’importante anniversario con un’esposizione dedicata al talento fotografico di Andreas Gursky. Stiamo parlando della Gagosian Gallery, che ospita – fino al 3 marzo prossimo – la rassegna intitolata Bangkok, in onore della serie da cui sono tratte alcune delle opere esposte.

Affascinato dalla pittura, Gursky è autore di scatti monumentali, ispirati alla quotidianità, spesso veicolata dai mezzi di comunicazione. In Bangkok ‒ esito di un viaggio compiuto nel 2011 ‒ il protagonista è il fiume Chao Phraya che scorre attraverso la città. Quasi un soggetto pittorico, attraverso la fotografia di Gursky il fiume restituisce le sue tante “anime”: da riflesso della città contemporanea a entità minacciata dall’inquinamento urbano.

L’elemento acquatico ricorre anche nelle opere appartenenti alla serie Ocean VI, realizzata a partire da fotografie satellitari. Mare e terra trovano una nuova definizione negli scatti di Gursky, che affronta i grandi temi del presente come la minaccia ambientale dettata dall’inquinamento e il surriscaldamento globale.

[Immagine in apertura: Andreas Gursky, Bangkok, exhibition view presso Gagosian Gallery, Roma, 2017. Photo by Matteo D’Eletto, M3 Studio © Andreas Gursky. Courtesy Gagosian Gallery]