Sky Arte HD
SkyArte

Il Mediterraneo raccontato dagli scatti di Mimmo Jodice

5 gennaio 2018

Mimmo Jodice, Tempio di Serapide, Pergamo, Turchia

Raccontano una storia centenaria, gli scatti che compongono la mostra Mimmo Jodice. Mediterraneo, in programma per tutto il 2018 negli Istituti Italiani di Cultura dislocati nell’area mediterranea. Risultato di lunghi viaggi e profonde ricerche, le fotografie di Mimmo Jodice evocano vicende in cui si mescolano passato e presente, tradizioni e usanze.

Mimmo Jodice, Paesaggio marino, Acitrezza, Sicilia

Una selezione di 40 scatti tratta dalla serie Mediterraneo ‒ già al centro di una grande mostra allestita nel 2016 al Mart di Rovereto ‒ è stata esposta alla Farnesina lo scorso 22 dicembre in occasione della Conferenza dei direttori degli Istituti Italiani di Cultura. Le opere raggiungeranno poi altre sedi istituzionali, nell’ambito della rassegna Italia, Culture, Mediterraneo.
L’iniziativa è voluta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale in collaborazione con il Mart di Rovereto e con i collezionisti Anna Rosa e Giovanni Cotroneo, la cui raccolta vanta oltre 200 capolavori di Jodice.

Mimmo Jodice, Petra, Giordania

Paesaggi, siti archeologici, atmosfere senza tempo e mosaici sono solo alcuni dei soggetti ritratti dall’obiettivo di Jodice, che getta nuova luce su un territorio denso di storia. La prima tappa espositiva sarà l’Eretz Museum di Tel Aviv, ospite della rassegna dal 9 febbraio al 24 aprile prossimi.

[Immagine in apertura: Mimmo Jodice, Tempio di Serapide, Pergamo, Turchia. Prima immagine nell’articolo: Mimmo Jodice, Paesaggio marino, Acitrezza, Sicilia. Ultima immagine: Mimmo Jodice, Petra, Giordania]