Sky Arte HD
SkyArte

Due proiezioni a Lucca dedicate a Monet e Toulouse-Lautrec

2 febbraio 2018

Claude Monet, Ninfee e agapanti, 1914-1917, Parigi, Musée Marmottan Monet © Musée Marmottan Monet, paris c Bridgeman-Giraudon / presse

Saranno i documentari su Claude Monet ed Henri de Toulouse-Lautrec a caratterizzare il terzo appuntamento del ciclo di proiezioni – tutte dedicate ai Maestri della storia dell’arte – intitolato Il genio in opera. L’arte sullo schermo, realizzato dalla Fondazione Ragghianti in collaborazione con l’Opera del Duomo – Centro di Arte e Cultura e con Lucca Film Festival – Europa Cinema, con il sostegno di Artemachina.
Nel pomeriggio di sabato 3 febbraio 2018, il Salone dell’Arcivescovato di Lucca ospiterà la doppia proiezione del progetto che propone documentari di alta qualità, frutto della collaborazione tra storici dell’arte internazionali e istituzioni museali e di ricerca. L’iniziativa è stata concepita in piena coerenza con la figura, lo spirito e l’azione di Carlo Ludovico Ragghianti, teorico e pioniere dell’utilizzo del mezzo audiovisivo come strumento per illustrare l’opera d’arte e il processo creativo che la genera.

Il programma si focalizza questa volta sull’arte francese della seconda metà del XIX secolo: saranno proposti i documentari Claude Monet. Le ninfee e Henri Toulouse-Lautrec. La baracca della Goulue. Ciascuno della durata di 30 minuti, sono stati realizzati dal Centro Nazionale della Cinematografia Francese, con la collaborazione di istituzioni museali internazionali quali il Musée d’Orsay, il Victoria and Albert Museum di Londra, la National Gallery di Washington e l’Ermitage di San Pietroburgo.
Le proiezioni saranno introdotte da una breve presentazione di Alessandro Romanini.

Già definito, inoltre, il calendario dei prossimi eventi del progetto. Sabato 10 febbraio 2018 sarà la volta del focus In fuga alla ricerca di nuove forme creative, che prevede la proiezione di Vincent Van Gogh. Una camera ad Arles e Paul Gauguin. Arearea. Nell’appuntamento intitolato I Moderni. Fra tradizione e innovazione, in programma sabato 17 febbraio, saranno proposti i documentari Pablo Picasso. Crocifissione ed Henri Matisse. La tristezza del re.

[Immagine in apertura: Claude Monet, Ninfee e agapanti, 1914-1917, Parigi, Musée Marmottan Monet © Musée Marmottan Monet, paris c Bridgeman-Giraudon / presse]