Sky Arte HD
SkyArte

Eva Frapiccini, dall’Italia del sisma a Londra

8 febbraio 2018

A partire dal 9 febbraio, l’Istituto Italiano di Cultura a Londra farà da cornice a Scratched Surfaces, la mostra personale di Eva Frapiccini che riunisce due lavori particolarmente suggestivi: The Spirit of Resistance (2017) e Nodo temporale 40° 39′ N – 15° 30′ E (2014), entrambi dedicati ad alcune zone sismiche dell’Italia centro-meridionale.

The Spirit of Resistance mescola, attraverso la fotografia, storia collettiva e storia personale: nell’estate 2017, a un anno di distanza dalle forti scosse di terremoto che nel 2016 colpirono il Centro Italia, Eva Frapiccini ha realizzato una serie di scatti che evocano i suoi ricordi di vita vissuta in quei luoghi, stravolti dalla furia del sisma.

L’opera Nodo temporale 40° 39′ N – 15° 30′ E, invece, è il frutto di una residenza artistica a Balvano, in provincia di Potenza, zona sismica confinante con il distretto geografico dell’Irpinia, che nell’antichità raggiungeva le provincie di Benevento e Foggia. Grazie all’uso della Polaroid, l’artista ha unito passato e presente, dando risalto ai luoghi simboli del paese e a tradizioni centenarie.