Sky Arte HD
SkyArte

I Tarocchi riletti da Gianluca Biscalchin

27 febbraio 2018

Realizzate a inchiostro di china e foglia d’oro su carta di cotone Fabriano Artistico 600 g/m2, le opere delle personale di Gianluca Biscalchin Tarocchi tarocchi saranno in mostra a partire dall’1 marzo a Milano. Giornalista e illustratore dalla fervida immaginazione, che può vantare all’attivo numerose pubblicazioni soprattutto nell’ambito gastronomico e dei viaggi, Biscalchin ha scelto di misurarsi con l’estetica dei Tarocchi, dalla quale ha ammesso di essere sempre stato sedotto per “la sua serialità e le possibilità giocose che implica.”

Il risultato è una serie composta da 12 opere inedite, nelle quali l’Imperatrice e l’Imperatore, l’Appeso, la Morte e altri soggetti degli Arcani, seppur definiti da segni precisi, subiscono ironiche trasformazioni: da esseri umani divengono volatili.
Anche il titolo della mostra – Tarocchi tarocchi – incarna la medesima volontà di sollecitare l’osservatore, dando vita a un gioco lessicale tra sostantivo e aggettivo.

Con questa rassegna prende avvio il nuovo ciclo di FABRIANOospita, il progetto espositivo a cura di Adelaide Corbetta che coinvolge le boutique monomarca dell’azienda marchigiana con oltre 750 anni di attività. Ancora una volta l’iniziativa, giunta alla 28ma edizione, avrà carattere itinerante: dopo il capoluogo lombardo, proseguirà in primavera a Roma e Firenze.