Sky Arte HD
SkyArte

Il mito di John Ruskin rivive a Venezia

15 marzo 2018

È una mostra davvero unica nel suo genere, quella ospitata dal Palazzo Ducale di Venezia fino al prossimo 10 giugno. John Ruskin. Le pietre di Venezia, a cura di Anna Ottani Cavina, evoca le vicende umane e creative di un artista a tutto campo il quale, nel corso dell’Ottocento, strinse un profondo legame con Venezia, soggiornandovi a più riprese e dedicandole la sua pubblicazione più nota, cui si ispira il titolo della rassegna.

Scrittore, critico d’arte e pittore, Ruskin descrisse con rigore e sapienza l’anima architettonica della città lagunare, sottolineando l’urgenza di preservarne storia e fragili equilibri e inscrivendo queste riflessioni nel solco di un approccio etico alla società e alle dinamiche civili.
Tale visione si rispecchia nelle opere esposte, che mettono in luce il talento di Ruskin nel tradurre la realtà in immagini, servendosi di penna, acquarello e carta. Frutto di importanti prestiti internazionali, i lavori in mostra restituiscono le molteplici sfumature di Venezia, colte da uno sguardo lucido, interessato a tratteggiarne i contorni.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close