Sky Arte HD
SkyArte

Damon Albarn dimentica il nuovo disco dei Gorillaz in un taxi

17 maggio 2018

Dopo una serata passata a bere al Groucho Club di Londra, Damon Albarn ha dimenticato un laptop contenente una copia del nuovo album dei Gorillaz sul retro di un taxi. Ed è scattato subito il panico, secondo quanto raccontato da una fonte anonima al Mirror: “È stato un disastro. Damon supervisiona tutto e, con i Gorillaz, non si tratta solo dell’audio, ma anche delle costose immagini. I contenuti del portatile non hanno prezzo”.
La mente dei Gorillaz, la cartoon band fondata dal cantante già anima dei Blur e dal disegnatore Jamie Hewlett, aveva precedentemente confermato i piani per un nuovo disco in uscita nel 2018, che uscirà infatti il prossimo mese. Fortunatamente, la crisi è stata evitata quando il tassista ha restituito il portatile a Damon dopo essersi accorto dell’errore.

Sarebbe stato un vero peccato perdere le tracce di questo album in attesa di pubblicazione, che conterrà tematiche a sfondo politico e sarà principalmente basato sulle idee anti-Brexit di Damon Albarn. Proprio a tal proposito, il cantante ha eloquentemente dichiarato ai BRIT Awards: “Questo Paese è, che ci crediate o no, una piccola cosa piccola, ma è un posto incantevole, ed è parte di un mondo bellissimo. ” Aggiungendo il suo personale appello: “Non lasciarti isolare, non lasciarti tagliare fuori. Considerate le nostre dimensioni, facciamo cose incredibili nella musica. Abbiamo uno spirito vero e una vera anima“.