Sky Arte HD
SkyArte

Il nuovo vinile di Bugo reinterpreta i suoi successi in chiave rock

23 maggio 2018

Il nuovo disco di Bugo, pseudonimo di Cristian Bugatti, raccoglie i successi di 18 anni di carriera solista del cantautore milanese, che negli ultimi 10 anni si era dedicato all’elettronica, arrangiati per l’occasione in chiave rock. L’album si chiama RockBugo – sua prima raccolta ufficiale e nono lavoro in studio – e sarà disponibile in vinile da lunedì 28 maggio sul sito unoday.it.
Rifondare il mio repertorio è un modo per rimanere vitale e carico”, spiega Bugo. “Sentirsi arrivati, consolidati, spesso conduce alla fine della creatività e quindi alla morte per un artista. Potersi stupire davanti ad un suono nuovo è tutto”.

La tracklist spazia, così, tra i brani più amati di Bugo, gli stessi che più lo rappresentano: dall’ironia di Ggeell, alla grinta di Vado ma non so, fino alla canzone d’amore tradizionale Comunque io voglio te; e ancora il tributo alla gioia di Me la godo, la sempre attuale C’è crisi, l’alienazione di Casalingo, la voglia di riscatto di Arrivano i nostri. Per finire, il disco presenterà due registrazioni live, linfa vitale e artistica di Bugatti: Vado ma non so e Comunque io voglio te in solo acustico, con un tributo a Bollicine di Vasco Rossi.