Sky Arte HD
SkyArte

L’arte di Alexander Calder tra Spoleto e Firenze

6 maggio 2018

Fino al 29 luglio, la mostra Tutti i mondi di Calder convoglia nelle sale espositive di Palazzo Medici Riccardi, nel centro storico fiorentino, opere e documenti che attestano il legame speciale tra uno dei più grandi scultori del Novecento e la città umbra di Spoleto. Alla sua comunità Alexander Calder donò un cospicuo numero di opere, sancendo anche con la produzione di un’opera monumentale come il Teodelapio - posizionata nel piazzale antistante la stazione ferroviaria cittadina - il grande amore verso questa terra, nella quale trascorse diversi periodi della sua vita.