Sky Arte HD
SkyArte

Marina Abramović e Ulay ancora insieme: in arrivo un libro di memorie

12 maggio 2018

Ritrovarsi, ancora una volta, unendo le forze in un progetto comune: per Marina Abramović e Ulay è di nuovo tempo di stringere una sinergia, in questo caso sulla scia dei ricordi. La prossima “impresa” nella quale i due nomi forti dell’arte performativa internazionale si ritroveranno fianco a fianco sarà la pubblicazione di un libro, destinato a raccontare le loro memorie.
La scrittura a quattro mani sembrerebbe qualificarsi come un passaggio quasi obbligato per l’opera in questione; come hanno sottolineato i diretti interessati, gli aneddoti condivisi nel corso del loro lungo e complesso percorso di lavoro – e di vita – insieme sono tanti e meritevoli di essere ripercorsi insieme.
La stesura del libro dovrebbe partire nel prossimo mese di agosto, quando Marina Abramović e Ulay dovrebbero iniziare a ragionare sul manoscritto in una sessione di circa “dieci giorni o due settimane“, secondo quanto emerso dalle prime dichiarazioni. Questo riavvicinamento arriva dopo fasi alterne della loro relazione – non solo professionale – avviata nella seconda metà degli anni Settanta e andata avanti fino al 1988.

Nell’attesa di ulteriori dettagli e delle immancabili anteprime sulla pubblicazione, è l’Italia a prepararsi al prossimo grande evento espositivo di cui sarà protagonista l’artista originaria dell’ex Jugoslavia. Dal 21 settembre 2018 al 20 gennaio 2019 Palazzo Strozzi, a Firenze, le dedicherà una retrospettiva con oltre 100 opere, per la quale è stata annunciata anche “la riesecuzione dal vivo di sue celebri performance attraverso un gruppo di performer specificatamente formati e selezionati in occasione della mostra“.
L’artista è attesa in città per l’apertura; sabato 22 settembre, inoltre, sarà al centro dell’appuntamento Marina Abramović Speaks, organizzato dalla Fondazione Palazzo Strozzi e in programma al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close