Sky Arte HD
SkyArte

Il vetro incontra l’arte contemporanea, a Venezia

17 maggio 2018

Nasce da un dialogo a più voci la mostra Una fornace a Marsiglia, allestita per tutto il periodo estiv, nelle sedi veneziane delle Stanze del Vetro, sull’Isola di San Giorgio Maggiore, e della Fondazione Querini Stampalia.
Curata da Chiara Bertola e Isabelle Reiher, direttrice del Cirva ‒ Centre international de recherche sur le verre et les artes plastiques di Marsiglia, la rassegna “diffusa” trae spunto proprio dall’attività dal centro marsigliese nel campo degli studi sul vetro e dell’utilizzo di quest’ultimo in varie discipline creative, dall’arte contemporanea al design.

La mostra dà voce alle opere di artisti e designer che hanno trascorso un periodo di residenza al Cirva negli ultimi 30 anni, scegliendo come sfondo una città che vanta una lunga tradizione vetraria da salvaguardare.
I 10 autori ospitati dalle Stanze del Vetro ‒ Larry Bell, Pierre Charpin, Lieven De Boeck, Erik Dietman, Thomas Kovachevich, Giuseppe Penone, Jana Sterbak, Martin Szekely, Robert Wilson e Terry Winters ‒ ripercorrono la storia del Cirva offrendo, attraverso i lavori esposti, un colpo d’occhio sugli esiti della residenza a Marsiglia, vissuta come un passaggio importante nelle carriere di ciascuno.

Vale lo stesso discorso per gli 8 artisti in mostra al terzo piano della Fondazione Querini Stampalia ‒ Dove Allouche, James Lee Byars, Giuseppe Caccavale, Hreinn Fridfinnsson, Philippe Parreno, Remo Salvadori, Jana Sterbak, Francisco Tropa. A conferma del carattere “attuale” del vetro, Caccavale e Salvadori sono stati invitati a produrre al Cirva due nuovi interventi, esposti all’interno della mostra.

[Immagine in apertura: Remo Salvadori, Gravità 0°, installation view, ph. Enrico Fiorese]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close