Sky Arte HD
SkyArte

In pellegrinaggio a Santiago de Compostela di un violoncellista

13 maggio 2018

Più di 200mila pellegrini affollano il Cammino di Santiago ogni anno, percorrendo una rete di sentieri attraverso la Spagna settentrionale, fino al Santuario di San Giacomo a Santiago de Compostela. Alcuni sono attratti dalla sfida di un’escursione a lunga distanza. Molti camminano in cerca di un’esperienza di profondo raccoglimento spirituale, mentre elaborano una malattia, un trauma o una crisi di Fede.

Nel 2014 il violoncellista americano, nato in Alaska, Dane Johansen ha aggiunto una ricerca musicale alla serie di motivazioni, che spingono così tante persone ad affrontare il pellegrinaggio: percorrendo il sentiero di 600 miglia con il suo strumento legato alle spalle, ha registrato le sei suite di Bach per violoncello in 36 chiese lungo la strada. Da quell’esperienza ne è nato un documentario di Tristan Cook, Strangers on the Earth, che sarà proiettato al Cinema Village di New York fino al 17 maggio per poi comparire in cartellone a Los Angeles il primo giugno.

[Immagine in apertura: Santiago de Compostela, 2010, photo by Fresco Tours, fonte Flickr]